fbpx

Stefania Bonaldi

Sindaco di Crema

Stefania Bonaldi, avvocato, un Master in “Governo delle Istituzioni e amministrazione pubblica”, ha lavorato come Direttore Generale presso l’Azienda Speciale di Servizi di Casalpusterlengo, ente strumentale dell’ente locale, prima di diventare sindaco di Crema (il primo sindaco donna della storia della città) nel 2012 con un’amministrazione di centrosinistra, dopo essere stata capogruppo consiliare di opposizione nel quinquennio precedente. Ha fatto parte della direzione nazionale del PD dal 2013 al 2017. E’ stata rieletta sindaco di Crema nel 2017. Nell’ultimo anno ha preso decisioni forti – trascrivendo gli atti come Ufficiale di Stato Civile – sia sul tema del riconoscimento della omogenitorialità che per quanto riguarda l’iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo alla luce della Legge Salvini: il suo convincimento, cioè che una lettura della norma coerente col quadro normativo costituzionale e comunitario non può che portare alla loro iscrizione, è stato confermato dalle recenti ordinanze di Firenze e Bologna.